Frammenti di vintage

Come da programma si è svolto presso Fotofficina di Barasso il “PRIMO VINTAGE WEEK END” dedicato alla fotografia.
Da venerdì 13 a domenica 15 maggio 2011 presso la sede di Fotofficina a Barasso e la sala espositiva delle Officine Creative, si è offerto un approccio fotografico alternativo al digitale attraverso un percorso di immagini realizzate con le tecniche di un tempo.

I veri appassionati, hanno verificato attraverso gli apparecchi fotografici storici messi a disposizione dagli amici del Foto Club Varese unitamente alle macchine fotografiche artigianali di Gino Mazzanobile costruite manualmente secondo i progetti d’ epoca, un modo diverso di intendere la fotografia almeno per qualche giorno.


Nell’occasione sono stati esposti alcuni lavori fotografici realizzati dagli allievi del primo corso di camera oscura affiancati alle fotografie di Gino Mazzanobile quali: Ambrotype, Tintype, Cianotype,  Van Dick, stampe su carta argentica e Pinhole.
Domenica 15 maggio come annunciato, ha avuto luogo a cura di Gino Mazzanobile , il workshop "The wet Plate Collodion" dedicato tutto alla realizzazione delle ambrotipie attraverso l’uso del procedimento al collodio. Una tecnica antica (1840) - che permette di realizzare le foto su supporti quali vetro e metallo. Per motivi di sicurezza non si è fatto uso del "lampo al magnesio". (n.d.r)


Sempre nell’ambito del workshop nel pomeriggio, Gino Mazzanobile ha “ messo in posa ” in stile ottocentesco, taluni  presenti che previo appuntamento, avevano manifestato il desiderio di avere un proprio ritratto,  una foto di famiglia realizzata con la tecnica dello sviluppo al collodio. Un qualcosa di speciale, in quanto l’immagine realizzata su vetro o alluminio si è rivelata opera unica, non ripetibile.
Un sincero ringraziamento all'organizzazione e a quanti sono intervenuti a questa simpatica tre giorni.

Alla prossima.